Skip to main content

Cos’è la comunicazione online per psicologi

Cos'è la comunicazione online per psicologi

In senso generale e ampio, per comunicazione online si intende qualsiasi scambio di informazioni, messaggi o dati attraverso la rete; comprende quindi molti contesti: sito, social media, email, chat, forum e altro ancora.

Nell’ambito del marketing digitale assume una connotazione un po’ più specifica.
La comunicazione online riguarda l’uso di canali, strumenti e strategie funzionali allo scopo di creare la tua reputazione, il tuo posizionamento, proporre le tue consulenze o servizi.

 

Che cos’è la comunicazione online per psicologi


Il marketing digitale per psicologi è l’insieme di strategie e tecniche che ti consentono di utilizzare la comunicazione online con dei precisi scopi.
Vuoi aumentare la tua notorietà? Attrarre più clienti o pazienti? Ti piacerebbe dire la tua nella comunità dei colleghi? Puoi voler raggiungere uno o più di questi obiettivi.

Comunicare cosa? Rieccoci! I contenuti! Articoli, post sui social, newsletter: tutti modi per attirare l’attenzione, far capire chi sei e fornire valore al pubblico cui vuoi rivolgerti.

La comunicazione online per psicologi (e non!) avviene attraverso diversi canali: il sito web, un punto centrale di una presenza online solida e strutturata; ma ancora i social network come Facebook, Instagram, Twitter, LinkedIn che offrono un modo per interagire e condividere contenuti, rispondere alle domande e creare una community; le newsletter, altro metodo efficace per mantenere un contatto diretto con chi ti segue; la SEO (search engine optimization) quindi l’ottimizzazione dei contenuti online per i motori di ricerca, fondamentale per garantire che il tuo sito sia facilmente raggiungibile quando le persone cercano informazioni pertinenti.
Rientra nella comunicazione online anche il paid advertising, ovvero le sponsorizzate: annunci pubblicitari (come quelli che vedi sui social ma non solo), anche questo un modo molto valido per raggiungere un pubblico specifico in modo mirato.

Se vuoi entrare nel mondo del marketing digitale, allora dovrai padroneggiare uno o più canali di comunicazione.
E’ online che le persone trascorrono sempre più tempo; lo fai anche tu!

A che serve la comunicazione online?

A cosa ti serve sapere tutto questo? Semplice: a sapere come farlo.
Il primo passo per capire come essere online è comprendere l’importanza strategica di essere online.
E cioè di avere una presenza online coerente e concorde con come tu vuoi apparire online e coerente e concorde tra i diversi canali comunicativi che scegli di presidiare.

La costruzione di una presenza digitale è importante per la reputazione personale e professionale; puoi farlo in maniera efficace attraverso la comunicazione su sito, social media e gli altri canali digitali che abbiamo visto poco fa.

Per esempio, se sul tuo sito hai un certo stile lo devi mantenere anche sui profili social: insomma, se ti poni, per dire, in modo serioso sul tuo sito allora sul profilo social collegato non è il massimo mostrarsi troppo informali. Ma non conta tanto l’essere formali o meno, conta l’essere te stesso ed essere coerenti.

L’importanza di essere te stesso è cruciale per diversi motivi.
Nel tempo, ti verrà naturale perché, se segui veramente te stesso, non farai fatica a portare avanti, anche nei periodi in cui sei più impegnato o quando sei a corto di idee, la tua comunicazione online.
Sarai sempre spontaneo, perché non devi “inseguire” lo stile di nessuno; il tuo stile sei tu.
E questo ti renderà autentico ed unico, perché la sincerità, fidati, nel lungo termine paga.
Poi, attirerai persone affini al tuo modo di essere, nelle quali il modo tuo unico in cui ti poni risuona. E questo ti porterà a stabilire un network e connessioni ricche e soddisfacenti, oltre ad aprirti nuove opportunità: amicizie, collaborazioni professionali, pazienti e clienti. Scambiare idee ti fa crescere dal punto di vista professionale e personale.

 

Come comunicare in maniera efficace online?

Comunicare online in maniera efficace è essenziale per garantire che il tuo messaggio venga compreso correttamente e che si instauri una connessione di valore con il tuo pubblico.
Vuol dire sapere come comunicare in modo corretto sul canale giusto. Infatti, non tutti i canali sono uguali, ogni mezzo ha le sue specifiche. Ci sono chiaramente delle linee guida valide per ogni canale ma in generale sono importantissimi:

  • Forma e contenuto
    Cura grammatica e ortografia, non essere schiatto: chiarezza, semplicità, correttezza. Sii comprensibile, abbi chiaro per primo tu cosa vuoi dire e il come verrà da sé
  • Il tuo stile
    Mantieni la coerenza col tuo stile che ti deve rappresentare sempre, in ogni canale. Certo, ogni canale ha le sue specificità ma ci sei sempre tu dietro. Post sui social, email, blog: adatta il tuo stile al canale ma mantienilo costante e coerente
  • Il tuo pubblico
    Per definizione, se stai comunicando ti stai rivolgendo a qualcuno. Ecco, non lo dimenticare: quando comunichi, pensa a chi vuoi che ti ascolti. Insomma conosci il tuo pubblico. E ascoltalo: i commenti, le mail e i messaggi che ti scrivono. Cosa fanno, cosa leggono online? Conosci il tuo pubblico

Questi sono i tre capisaldi per comunicare online in maniera efficace.
Tre sembrano pochi? Eppure sono tante cose.

E anzi aggiungerei… tieniti aggiornato!

Aggiornarsi costantemente su nuove tendenze, strumenti e piattaforme di comunicazione online ti consente di essere sempre sul pezzo e non trovarti mai nella condizione di rincorrere niente e nessuno.
L’ecosistema digitale è in continua evoluzione; così come lo sei tu.

____

Puoi trovare anche altri contenuti nella mia rubrica di Psicologia Digitale su Stateofmind.it e su Agenda Digitale.
Se questo articolo ti è piaciuto fammi sapere che ne pensi lasciando un commento o condividilo cliccando qui a destra!
Clicca qui per scaricare la guida su come promuoverti online in maniera etica e professionale!

Image credits Freepik.

Leave a Reply