Skip to main content

Come scegliere un nome profilo efficace e professionale

Come scegliere un nome profilo efficace e professionale

Una delle prime cose che devi fare quando lavori alla tua presenza online è scegliere il tuo nome profilo. Vorrai sicuramente lo “username perfetto” ma non hai idea di come fare a trovare quello giusto. E quindi…

Come scegliere il nome utente adatto a te?

In un certo senso, il nome profilo è la tua identità.
Dovrebbe far capire subito qualcosa, dare un indizio su chi sei, cosa fai.
Dovrebbe essere immediato.
E non è per niente facile trovarne uno così.

Avere fantasia non è una cosa che si inventa ma ci si può lavorare… esistono indicazioni pratiche e tips su come scegliere cosa inserire come nome profilo.

Essere professionale non vuol dire necessariamente prendersi troppo sul serio. L’ironia è sempre bene accetta purché rispetti chi sei e che tu la senta tua. Non c’è niente di più cringe di chi si forza ad essere ironico se ironico non è. Non è un obbligo esserlo; avrai risultati migliori se punti su te stesso, non su quello che ti sembra vada bene.

L’ironia, quando ben fatta, può trasmettere comunque professionalità e credibilità sempre, di nuovo, che rispetti te stesso.

Se non ti viene in mente qualcosa di ironico o particolare, il tuo nome reale andrà benissimo, ancora meglio se lo associ al titolo. Ricordiamo che lo scopo principale è essere riconoscibile, non vincere un premio per il miglior creativo dell’anno. L’aggiunta di questa informazione nel tuo nome profilo è un’opzione valida: se sei psicologo psicoterapeuta perché non dirlo? Del resto, identifica subito cosa fai.
Ad esempio, “Nome Cognome – Psicologo Clinico” o “Nome Cognome – Terapeuta Familiare”. Oppure se preferisci attrarre clienti nella tua area, potresti inserire anche un riferimento geografico, del tipo “Nome Cognome – Psicologo a Roma”.

È più rilevante che il nome profilo sia chiaro e diretto, andrebbero evitati nomi profilo ambigui o complicati da comprendere.
Essere creativi va bene ma il succo è che devi pensare sempre a chi ti rivolgi: chiarezza, riconoscibilità, immediatezza.

E a tal proposito… occhio a spazi e a caratteri speciali, scegli qualcosa di facile anche da digitare e ricercare che non contenga spazi o caratteri speciali che potrebbero renderlo complicato da ricordare o inserire correttamente. E quando lo scegli occhio assicurati sia disponibile su tutti i canali dove vuoi avere un profilo: se è disponibile su Instagram ma non su Facebook, rischi di doverne creare diversi; anche se differiscono di poco, l’ottimale sarebbe che fossero uguali ovunque tu decida di essere online.

Esempi di nomi profilo per psicologi

Nello scegliere un nome profilo efficace e professionale potresti voler optare per qualcosa che definirei classico, come il tuo nome, cognome e specializzazione o ambito di lavoro.
Opzione che sicuramente rende il tuo nome profilo chiaro, professionale e facilmente riconoscibile. Per esempio qualcosa come:
NomeCognome_PsicologoClinico
NomeCognome_Psicoterapeuta
NomeCognome_TerapeutaFamiliare
NomeCognome_Psicologo a Milano
NomeCognome_PsicologoOnline

Ovviamente puoi lasciare lo spazio, inserire _ (underscore) o quello che vuoi (negli ultimi tempi viene preferita la barra verticale |  quindi qualcosa come Nome Cognome | Psicologo).
Potresti avere uno studio e voler associare il tuo nome profilo a quello, tipo:

Nome Cognome | Nome Studio
NomeCognome_Psicologo a Milano | Nome Studio
Nome Cognome Psicologo @ Nome Studio

Sono solo esempi, anche abbastanza basic, ma tu puoi fare quello che vuoi in realtà.
La scelta tra utilizzare il proprio nome e cognome o un nickname dipende da diversi fattori, tra cui la tua strategia di branding personale, le tue preferenze personali e il pubblico a cui ti rivolgi.

Potresti anche prendere in considerazione un compromesso utilizzando una combinazione di nome e cognome e un elemento distintivo che rifletta la tua personalità o la tua specializzazione. Ad esempio, potresti usare il tuo nome seguito da una parola chiave o un termine legato alla tua pratica professionale.

Utilizzare parole chiave rilevanti nel tuo nome profilo può aiutare le persone interessate alla tua area di expertise a trovarti più facilmente ma ti aiuta anche in chiave SEO: un nome profilo ben ottimizzato può migliorare la tua visibilità sui motori di ricerca e nei risultati interni delle piattaforme social.

Perché è importante il nome profilo?

Il nome profilo è parte integrante della tua presenza online, comunica la tua identità.
Rientra in quei pochi elementi che fanno da “prima impressione” per chiunque visiti i tuoi profili, è la prima cosa che le persone vedono e influenze la percezione che avranno.
Il nome profilo è un elemento importante del tuo digital personal brand. È un’opportunità per comunicare la tua personalità, la tua professionalità e la tua specializzazione.

Per questo è importante sia coerente tra le varie piattaforme e facilmente riconoscibile: ciò rafforza la salienza del tuo posizionamento online, rende più facile riconoscimento e identificazione della tua presenza digitale, rende più facile per gli altri trovarti ti differenzia rispetto agli altri.

Ora, il punto è che utilizzare il tuo nome e cognome può essere un’opzione che trasmette un senso di credibilità e professionalità, ma anche riconoscibilità, specialmente se quello che vuoi è farti conoscere come professionista.

Non sminuire però la possibilità di esprimere la tua originalità e creatività attraverso la scelta del nome profilo. Pensaci, è un’occasione per dire qualcosa di te e del tuo stile.

 

Clicca qui per scaricare la guida gratuita su come promuoverti online in modo efficace e professionale!

____

Puoi trovare anche altri contenuti nella mia rubrica di Psicologia Digitale su Stateofmind.it e su Agenda Digitale.
Se questo articolo ti è piaciuto fammi sapere che ne pensi lasciando un commento o condividilo cliccando qui a destra!

Image credits Freepik.

Leave a Reply